La pubblicita' aiuta Diamantesinelmondo.

sabato 18 ottobre 2008

Ritorna il Cosenza. Si riaccende la passione,anche a Diamante.



Dopo anni di purgatorio (o inferno,dipende), eccoci di nuovo li. Voglio fare oggi solo una piccola parentesi sul Cosenza. Una delle cose che più mi mancano a 1500 km di distanza. E nonostante il calcio inizi a farmi schifo (un po’ lo stesso sentimento che oggi provo verso l’Italia, quasi tutta, misto a rabbia e delusione), e nonostante si vogliano far passare i tifosi, quelli veri, come la parte malata dell’Italia pallonara (e non solo), la passione per il Cosenza, quella non me la potrà mai togliere nessuno. Il ricordo delle trasferte con gli amici da Roma, con Raffele che scendeva dalla Toscana, il sogno morto in quel di Verona. I treni presi di notte, i tour per l’Italia, solo per il Cosenza. E con piacere noto il gruppo di Diamante, cui rivolgo il mio saluto.

Nessun commento: