La pubblicita' aiuta Diamantesinelmondo.

sabato 18 luglio 2009

Diamante: le opposizioni vanno "Via col Vento"


I luoghi comuni, meglio noti come detti degli antichi non falliscono. Aprile dolce dormire. E sarà stato il proverbio o la primavera (quella elettorale probabilmente), ma da aprile a Diamante tutto tace. I galli non cantano più. Lo scontro politico che si era ravvivato dopo anni di tacito assenso tra maggioranza e opposizione, si è spento, all'improvviso. Eppure i problemi ci sono, come sempre, a Diamante e dintorni, eppure dalle minoranze consiliari nessuna battua, nessun botta e risposta, niente di niente. Il povero cittadino, abituato ormai, nel bene o nel male, a strali da destra a sinistra e viceversa, si è trovato improvvisamente orfano delle polemiche urlate dai balconi o dai banchi del consiglio comunale, o che rimbalzavano tra siti, giornali forum e quant'altro. In molti si chiedono il perchè. Forse si sono stretti tutti, maggioranza e opposizioni, intorno al progetto del porto. Ma a pensarci bene una tregua dopo le estati bollenti degli anni scorsi forse i nostri politici se la meritano. E visto che c'è già il caldo a rendere le notti insonni i galli hanno deciso di smettere di cantare. Forse, come diceva Rossella Ohara in via col vento, torneranno a cantare magari domani o forse lunedì nel corso del consiglio comunale. Ma ci penserò domani, dopotutto domani è un altro giorno.

Dal mondo di Gaetano

Nessun commento: