La pubblicita' aiuta Diamantesinelmondo.

sabato 18 luglio 2009

PJF 2009: inizio "carioca" al Borgo dei Piani


rende il via questa sera da Scalea, dal Borgo dei Piani in località La bruca, il viaggio attraverso le terre sonanti dell’ottava edizione del peperoncino jazz festival. Il tour 2009 si aprirà con l’esibizione di Stefano Bollani che presenterà il suo progetto Carioca.
Attraverso la riscoperta del mondo del samba e dello choro, autentiche colonne sonore di Rio de Janeiro, da cui poi ha preso vita la Bossa Nova, vengono riletti e reinterpretati autori storici come Pixinginuha, Edu Lobo, Ismael Silva, Nelson Cavaquinho, Chico Buarque e affrontati brani della nuova generazione di autori come Monica Salmaso e Ze’ Renato.
Sul palco, insieme al geniale musicista italiano, vincitore nel 2007 del prestigioso Hans Koller European Jazz Prize, saliranno Mirko Guerrini e Nico Gori, e alcuni fra i più importanti musicisti brasiliani del momento (Zé Nogueira, Jorge Helder, Armando Marçal, Jurim Moreira e Marcos Pereira).
Dopo l’anteprima nazionale dello scorso 17 luglio all’Auditorium Parco della Musica di Roma, Bollani inaugura l’ottava edizione del peperoncino jazz festival 2009 e, contemporaneamente, la seconda edizione della rassegna “E come eventi” curata da Elena Fazio.
Dopo il concerto di questa sera, la carovana jazz diretta da Sergio Gimigliano tornerà sull’alto tirreno cosentino sabato prossimo con un doppio set. A Scalea, nel giardino del palazzo dei Principi Spinelli, andrà in scena l’Ed Simon & David Sanchez quartet, mentre al porto di Maratea Leon Pantarei presenterà il suo progetto Omparty.

Dal mondo di Gaetano.

Nessun commento: