La pubblicita' aiuta Diamantesinelmondo.

mercoledì 2 settembre 2009

L'angioplastica? Vienila a fare in Sudan (e non solo quella).


Mentre qui in Sudan, nel paese più povero del mondo, si riescono a fare anche 4 interventi cardiochirurgici al giorno (ed ad agosto, anche il cardiochirurgo era un prodotto "zonale"), si cambiano valvole, si riparono cuori malformati dalla nascita, con numeri e risultati(oggi contano quelli) che alcune cardiochirurgie anche della Capitale si sognano, tocca poi leggere quella che è la triste realtà della nostra Calabria. Leggo che la CGIL ha dichiarato che in Calabria il livello della pericolosità per la salute delle persone ha raggiunto punte di allarme totale. Questo mentre Sindaci scrivono, Sale pronte ammuffiscono, amministratori si incontrano,nuova Cardiochirurgie si ipotizzano e si promettono...e nulla si muove. Anzi. C'e' chi prova a cambiare la Sanità coi fatti, e gli effetti sono tangibili, anche se tra mille difficoltà, che non si riescono a raccontare in due righe. C'è poi chi vuole cambiare la sanità coi commissariamenti, come dicono da altre parti. Ma gli interessi personali, ho il sospetto che resteranno sempre.

Un saluto va poi a Teresa, che ha dedicato la propria vita a quella degli Altri, quelli con la A maiuscola però. I piu deboli.

Nessun commento: