La pubblicita' aiuta Diamantesinelmondo.

lunedì 30 novembre 2009

Figli che partono, figli che tornano.


"Figlio mio, stai per finire la tua Università; sei stato bravo. Non ho rimproveri da farti. Finisci in tempo e bene: molto più di quello che tua madre e io ci aspettassimo. È per questo che ti parlo con amarezza, pensando a quello che ora ti aspetta. Questo Paese, il tuo Paese, non è più un posto in cui sia possibile stare con orgoglio".
Cosi inizia la lettera (su Repubblica di Oggi) che il direttore generale della Luiss (e prima ancora direttore generale della RAI) Pierluigi Celli scrive al figlio.
Figli che partono dunque,ma anche figli che restano.
Ci sono poi anche i figli che tornano. Con un bagaglio culturale da condividere laddove tutto è più difficile. Ed è il caso di Nuccio Ordine, di Diamante, docente di Letteratura italiana all' Università della Calabria, che a Parigi il prossimo venerdì 4 dicembre 2009, in una sala del Senato della Repubblica francese, riceverà da Umberto Eco la prestigiosa onorificenza di Cavaliere nell’Ordine delle Palme accademiche, riservata a professori che si sono particolarmente distinti nel mondo dell’università e della scuola.

Compimenti.