La pubblicita' aiuta Diamantesinelmondo.

mercoledì 30 giugno 2010

Il sogno di Francesco


Anche se non potrò essere presente al dibattito per motivi di lavoro, vorrei testimoniare anche io la mia vicinanza a tutti voi ragazzi che avete reso possibile questo incontro e testimoniare la mia appartenenza a quell'idea che ha mosso da sempre le ormai note "Dieci Domande".
Ne condivido con voi l'intimo senso.
La voglia. Il bisogno di chiarezza e rinnovamento. La necessità di contribuire e partecipare assieme alla realizzazione di un nuovo modo di pensare, ad una nuova mentalità.
Lo spunto è il porto. Questa grande opportunità, volano di sviluppo, attorno al quale ruota il nostro futuro... Un punto di partenza, non di arrivo. Un'opportunità che dovremo saper cogliere senza farci trovare impreparati.
"Il porto saprà essere utile a Diamante soltanto se i Diamantesi sapranno essere utili al porto"... Non finirò mai di ripeterlo nella mente. Il senso di questo ragionamento sta tutto in una frase...
Programmazione, struttura, formazione. Ciò di cui abbiamo enormemente bisogno... Illustri sconosciuti che hanno abbandonato da tempo la nostra cittadina.
Ma, prendendo a prestito le parole di M.L. King, "I have a dream"... Io ho un sogno... Noi abbiamo un sogno! Ma per far si che questo sogno un giorno possa volare, abbiamo bisogno di cambiare.
Talvolta è difficile, ma non è impossibile!


Di Francesco Milano,
Diamantese, Architetto, Londra.

In alto la locandina dell'evento. Qui il link per l'evento creato su Facebook.

Appuntamento al 2 luglio sul lungomare di Diamante.