La pubblicita' aiuta Diamantesinelmondo.

domenica 24 ottobre 2010

Per una Diamante migliore

Siamo nati sull’onda delle ormai note “10 domande all’amministrazione comunale di Diamante sul porto” e quello che era quasi un esperimento di innovativa e partecipata discussione sviluppatosi su facebook si sta pian piano trasformando in una bellissima avventura politica fatta di impegno, incessante ricerca di un costruttivo e fattivo confronto libero da anacronistici vincoli di schieramento e felicemente incurante del colore politico dell’interlocutore laddove ve ne sia uno, grande coscienza civile e rigoroso rispetto delle istituzioni. Siamo partiti dal porto non per rimanere ancorati e “chiuderci” in un’unica discussione e su un unico argomento ma perché ritenevamo e riteniamo irrinunciabile ed epocale l’investimento che si sta facendo sullo specchio d’acqua magicamente abbracciato dal lungomare e dal nostro centro storico come riteniamo improrogabile e necessario strutturare ed organizzare attorno all’investimento stesso il nostro turismo se davvero aspiriamo ad un’infrastrutturazione moderna e modernizzante e a politiche infrastrutturali adeguate alle nostre in gran parte inespresse potenzialità turistiche ed in grado di “portarci” finalmente in Europa. Abbiamo a tal proposito arricchito la nostra iniziativa politica di una composita raccolta dati sull’offerta turistica a Diamante al fine di elaborare attraverso l’organica comparazione di parametri qualitativi, quantitativi e consumi correlati una concertata e condivisa proposta programmatica che ci permetta di migliorare i nostri standard di offerta adeguandoli alle richieste di un mercato del turismo ormai globale e rendendoli spendibili su tutti i segmenti di richiesta di cui il mercato stesso si compone. Il compianto Sindaco di Pollica Angelo Vassallo sosteneva che “l’Italia è una somma di comuni” e che dunque anche alle sue scelte di “amministratore di paese” ed alla rinascita dell’Italia più “lontana” e nascosta era ed è legato il destino dell’intera nazione. Facciamo nostro questo convincimento, facciamo in modo che le grandi discussioni che animano e spesso dividono le nostre comunità, i Piani Strutturali Comunali, i Piani Spiaggia, i Piani Commerciali, le grandi infrastrutture e le opere pubbliche trasformino la nostra regione in un enorme e gioioso laboratorio di cultura, turismo ed innovazione capace di cancellare dall’immaginario collettivo dei calabresi il volto triste che hanno le madri ed i padri di questa terra quando guardano i loro figli partire alla ricerca di una vita dignitosa ma tristemente lontana. E’ questa la sfida a cui non possiamo sfuggire, è questa la partita che la nostra generazione vuole e deve giocare ogni giorno ed in ogni luogo anche lontano spazialmente dalla Calabria. In questo dibattito metteremo tutto quello che vogliamo essere e tutto quello che vorremmo fosse Diamante. Vorremmo una Diamante libera da steccati in grado di unirsi e compattarsi su un unico e condiviso grande programma di valorizzazione delle nostre potenzialità turistiche, culturali e paesaggistico-naturalistiche. Vorremmo una Diamante turisticamente viva e competitiva per al meno 6 mesi l'anno. Vorremmo "riscattare" tutti quelli che non hanno potuto scegliere se vivere a Diamante o andare via perchè non esistevano condizioni e opportunità semplicemente creando quelle condizioni e quelle opportunità occupazionali necessarie ad impedire che si continui a fuggire solo perchè si è giovani e senza lavoro. Vogliamo e dobbiamo, nell'Italia del federalismo e della finanzairia più dura per gli enti locali che si sia mai approvata, puntare sulla nostra testa e sulle nostre gambe. Tempo fa in una lettera aperta al Sindaco abbiamo scritto che si può e si deve puntare a creare 300 posti di lavoro in tre anni per almeno 8 mesi l'anno ognuno. SI PU0' FARE e dimostreremo con esempi concreti che c'è già chi l'ha fatto non lontano da noi.

Il comitato delle 10 domande


L'incontro è previsto per sabato prossimo alle 18.00, sala consiliare del comune di Diamante. Anche diamantesinelmondo.com parteciperà intervenendo da Londra in videoconferenza. Anche tu, anche se lontano da Diamante, anche se dall'altra parte del mondo, puoi partecipare. Per chiedere un intervento mandami una mail in privato o contattaci su facebook. Se vuoi seguire l'evento in diretta, lo streaming viene proposto da Calnews.it...difficoltà organizzative permettendo. Siamo piccoli, ma cresceremo. Con l'appoggio di tutti, con la volontà di fare il bene di una comunità, quella diamantese.

www.diamantesinelmondo.com

Nessun commento: