La pubblicita' aiuta Diamantesinelmondo.

sabato 26 febbraio 2011

La lettera della domenica - Giovanni da Venezia




Ciao mi chiamo Giovanni, nato e cresciuto a Venezia, ma con il cuore (e il padre) rivolto a Diamante e vi posso dire che i servizi di Bibbione, Jesolo, Caorle, Eraclea, Lignano e Grado non sono spuntati fuori dal nulla, ma sono emersi dalle idee di piccole persone che hanno saputo fare diventare grandi dal punto di vista turistico queste città.
La realtà turistica dei miei posti è fatta innanzitutto quasi sempre di gente preparata (i camerieri, i cuochi, i receptionist dei ristoranti e alberghi spesso vengono da scuole professionali specifiche) ed i titolari dei ristoranti o degli hotel prima non facevano i muratori (rispetto i muratori) ma la loro crescita e la loro professionalità è basata su studi e continue ricerche.
La gente che gravita nel settore turistico ha svolto dei master, altri hanno avuto delle esperienze all' estero e, perchè no, hanno anche saputo copiare le cose belle. 
Volevo dire che, se io abitassi in pianta stabile a Diamante, difenderei questo "gioiello" in tutti i modi possibili ma soprattutto lo difenderei dall' IGNORANZA (nel senso stretto del termine) e dall' ARROGANZA popolare (per fortuna pochi, ma contagiosi).
Invito tutti i ragazzi di Diamante a non diventare apatici, ma a fare esperienze al di fuori per poter fare crescere poi il vostro GIOIELLO.

Giovanni