La pubblicita' aiuta Diamantesinelmondo.

mercoledì 28 marzo 2012

Un'occasione persa?

Da 3 anni si e' combattuto per cambiare le carte in tavola. Ragazzi stanchi della stessa gente e degli stessi metodi che da una vita garantivano il dominio politico della cosa pubblica qui a Diamante avevano trovato il modo di confrontarsi vivendo a migliaia di chilometri di distanza. Promuovendo contenuti, stimolando riflessioni, creando aspettative.

E' stato un percorso ricco di soddisfazioni e pregno di fatica. Abbiamo perso qualche pezzo per strada, abbiamo trovato altre forze fresche giorno dopo giorno.

Siamo stati bravi a non cadere nelle tentazioni di un posto in una lista dal sapore datato. Molto probabilmente saremmo stati una voce soffusa ed inascoltata all'interno del solito coro.

Non abbiamo accettato di scendere a fianco di chi proclama cambiamenti, convinti del nostro percorso formativo.

Tuttavia, a causa del troppo entusiasmo e dell'inesperienza, un errore e' stato a mio avviso commesso: il non accorgersi di esser stati messi alla porta e quindi il non poter partecipare alla competizione elettorale in prima persona. Questo infatti doveva esser l'esito naturale della voglia di cambiare, per provarci, a prescindere dalla conta dei voti finale o del come condurre una campagna elettorale. Sono sicuro, sarebbe stato l'entusiasmo a condurci avanti.

Rinunciando, abbiamo regalato a chi ci amministrera' altri 5 anni di governo, non promuovendo un ulteriore sforzo.Ed ancor piu' grave abbiamo deluso le aspettative di qualcuno che ci credeva fino in fondo. Forse, anche a Diamante dei giovani potevano finalmente decidere di esser padroni del proprio destino.

E dopo tutte le parole e gli incessanti impegni mi trovo oggi costretto a scrivere "Per una Diamante migliore" per esteso, non trovando quel simbolo tanto atteso sulla scheda elettorale.

Con un velo di delusione, ma sempre con la fiducia in un futuro diverso.

Pierpaolo

Nessun commento: