La pubblicita' aiuta Diamantesinelmondo.

giovedì 12 aprile 2012

Barcellona ti costa un occhio della testa



Ne abbiamo parlato dall'inizio di questa triste storia. Nicola e' un ragazzo come tutti noi, che si impegna quotidianamente nei suoi studi e nel sociale per una societa' migliore.

Finalmente anche Repubblica ha dato risalto alla sua storia.

Barcellona? Una città fantastica. Lo dicono tutti. Eppure. Eppure potrebbe costarvi un occhio della testa. Letteralmente. È successo al 26enne Nicola Tanno e ad altri due italiani. Ed è successo a ben 25 persone che dal 1990 ad oggi hanno perso un occhio per colpa dei proiettili di gomma sparati dalla polizia catalana. Così, grazie all'impegno di Nicola, oggi è partita una campagna di sensibilizzazione sul web. Attraverso un blog e una petizione, che spero voi tutti firmiate.

Vi invito a leggere la storia di Nicola e l'articolo di Repubblica cliccando qui. 

Pierpaolo e Alessandra (rispettivamente cognato e sorella).

Nessun commento: