La pubblicita' aiuta Diamantesinelmondo.

sabato 17 agosto 2013

Ernesto a Roma...e Diamante ai giovani.


I consiglieri comunali di minoranza Marcello Pascale, Michele Trifilio, Enza Minervino e Francesco Bartalotta hanno protocollato al comune di Diamante la richiesta ufficiale di “Definizione iter procedurale relativo alla decadenza per sopravvenuta incompatibilità del sindaco di Diamante Ernesto Magorno”. 

La carica di parlamentare, prevede la normativa in merito, è incompatibile con qualsiasi carica pubblica elettiva. Nel consiglio del 6 luglio scorso il sindaco non intendeva rassegnare le sue dimissioni da una delle due cariche in corso, rimuovendo  di fatto la sopravvenuta incompatibilità tra la carica di sindaco e quella di deputato del Parlamento italiano.

Mi auguro si possa istituire un urgente consiglio comunale, con un numero sufficiente di amministratori, cosi da suggerire ad Ernesto che la rettifica della decisione precedente non può essere più rimandata. E' comodo sedersi su più sedie, ma non si può vivere di stallo, specialmente in Calabria.

Mandiamo stabilmente Ernesto a Roma, cosi da potersi occupare al meglio delle sue cose. 

E permettetemi di sognare una Diamante governata da gente giovane. Ragazzi che hanno deciso di spendere le proprie energie e la propria vita nel paese delle proprie origini, che daranno il massimo per costruire un futuro migliore per loro stessi e per le generazioni future. E questo mi pare un buon compromesso.

Nessun commento: